//Nuova versione Analisi di Bilancio 2018

Nuova versione Analisi di Bilancio 2018

  • Nuova-versione-Analisi-di-Bilancio-2018

Aggiornamento della versione Analisi di Bilancio 2018

E’ stata rilasciata una nuova versione del software Analisi di Bilancio 2018  con miglioramenti funzionali e adeguamenti alle nuove normative ministeriali.

Nella nuova versione del software MKT-Analisi di Bilancio 2018 Build 6.18.1.1 si rendono disponibili le seguenti novità:

  • Nuova Tassonomia Principi Contabili Italiani 2017-07-06 (evoluzione della Tassonomia 2016-11-14 in vigore fino al 28-02-2018) con esposizione nuova voce “Attivo / C) Attivo circolante / II – Crediti / imposte anticipate” su Bilancio Abbreviato e Micro
  • Aggiornata generazione XBRL a nuova Tassonomia 2017-07-06
  • Aggiornati modelli Bilancio Abbreviato e Micro per adeguarli a Tassonomia 2017-07-06
  • Migliorato calcolo valutazione Mediocredito Centrale con adeguamento a normativa 2017/2018
  • Migliorato modello documento “Valutazione Azienda per MEDIOCREDITO.rtf”
  • Migliorate spiegazioni a valutazione MCC
  • Migliorata visualizzazione indici su Basilea 3
  • Nuovo modello documento “Controllo di Gestione e Analisi Gestione Economica.xls”
  • Nuovo modello documento “Presentazione indici e riclassificazioni.xls”
  • Migliorata “Relazione sulla Gestione” con compilazione automatica degli indici (tra cui ROI, ROE e ROS)
SCARICA AGGIORNAMENTO

Disponibile per chi ha attivo il servizio di assistenza e aggiornamenti

analisi-di-bilancio-software

Come correttamente specificato da XBRL ITALIA la modifica alla tassonomia 201707-06 è la seguente:

La nuova tassonomia è stata realizzata in seguito alla richiesta pervenuta dal mercato di avere una maggior flessibilità, al fine di indicare separatamente le imposte anticipate all’interno della voce CII Crediti dell’attivo dello Stato Patrimoniale in forma abbreviata.

E’ stata modificata quindi la riga riguardante il Bilancio Abbreviato (e Bilancio Microimprese che sono esonerate dalla redazione della nota integrativa e dal rendiconto finanziario) ovvero si è aggiunto alla zona Patrimoniale Attivo una voce “ImposteAnticipate” come qui sotto rappresentato.

Stato patrimoniale Attivo

  • A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti
  • B) Immobilizzazioni
  • C) Attivo circolante
  •      I – Rimanenze
  •      II – Crediti
  •             esigibili entro l’esercizio successivo
  •             esigibili oltre l’esercizio successivo
  •             imposte anticipate
  •      III – Attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni
  •      IV – Disponibilità liquide
  •  D) Ratei e risconti

NB.  In precedenza per l’ABBREVIATO le “imposte anticipate” erano incluse in “esigibili entro”.

2018-03-27T18:30:09+00:00 1 Mar 2018|Analisi di bilancio|