//Bilancio in formato XBRL

Bilancio in formato XBRL

  • Bilancio in formato XBRL

Storia del bilancio in formato XBRL per il deposito alla CCIAA

Il bilancio in formato XBRL è la rappresentazione del bilancio di esercizio in un formato elettronico “standard” per facilitare l’interscambio dei dati di bilancio tra imprese e pubblica amministrazione. Acronimo di eXtensible Business Reporting Language, XBRL è il linguaggio per la reportistica amministrativa utilizzato dal 2009 per l’invio dei Bilanci alle Camere di Commercio.

L’amministrazione pubblica, in vista dell’obbligo previsto dalla legge 248 del 2006 e dalla legge 17 del 2007, aveva avviato già dal 2007 una sperimentazione per il deposito delle pratiche di Bilancio presso il Registro Imprese delle Camere di Commercio.

Il 10 dicembre 2008, con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri erano state date le specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile (XBRL) per la presentazione dei bilanci di esercizio e consolidati e di altri atti al registro delle imprese.

I file nel formato XBRL possono essere analizzati, convalidati, trasformati e archiviati automaticamente: la loro principale caratteristica è quella di essere dei file elettronici facilmente elaborabili. Per le imprese e per le istituzioni l’adozione del formato XBRL rappresenta quindi un dialogo più semplice e contemporaneamente produce meno costi e più efficienza nella diffusione delle informazioni.

La sede del consorzio internazionale no profit che ha sviluppato il linguaggio XBRL è a New York ma ci sono altre sedi in Europa e XBRL Italia, che promuovono l’utilizzo del linguaggio nell’Unione Europea favorite anche dalla standardizzazione in atto con il rating Basilea 3 per la valutazione del ricorso al credito bancario.

Esempio di metadati del bilancio in formato XBRL

Bilancio in formato XBRL esempio

Esempi di file di bilancio in formato XBRL

Qui di seguito vengono riportati esempi di file in formato XBRL:

– i file Esempio XBRL Uno e Esempio XBRL Due sono Bilanci in formato XBRL che possono essere visualizzati con lo strumento di validazione dei bilanci elettronici disponibile alla pagina http://tebeni.infocamere.it/teniWeb/jsp/index.jsp
– il file VisXBRL.htm contiene un esempio del risultato finale di visualizzazione di un Bilancio in formato XBRL

Prima si avevano a disposizione solo i bilanci cartacei o similari in PDF per effettuare una complessa operazione di inserimento dati su un programma di Analisi di Bilancio. Un documento di bilancio in formato PDF, rappresenta infatti le informazioni di testo, di numeri e di grafica in un unico blocco che può essere visualizzato, stampato o modificato solo con procedure manuali.

Ora con il Bilancio XBRL si può lavorare direttamente su Bilanci di esercizio elettronici per analizzare in modo standardizzato le situazioni finanziarie e gestionali delle aziende al fine di reperire informazioni sulla loro solvibilità per decidere se intrattenere o meno rapporti commerciali

analisi-di-bilancio-software
2018-04-09T10:17:18+00:00 13 Mar 2018|Analisi di bilancio|