Tutti i fornitori della sanità pubblica si pongono la domanda: Codice NSO come richiederlo?
In questo articolo vediamo come richiedere i codici NSO e PEPPOL nel modo più facile possibile.

Ordine Elettronico NSO PEPPOL

Facciamo prima un velocissimo riassunto: NSO sta per Nodo Smistamento Ordini ed è il principale sistema che gestisce gli ordini elettronici italiani. Tutti i fornitori di beni e servizi del sistema sanitario nazionale SSN (tutta la sanità pubblica per capire) hanno da tempo l’obbligo di ricevere gli ordini in elettronico.

Dal 1 gennaio 2022 infatti vige il divieto di pagamento per le forniture al SSN che non nascono da un ordine elettronico. Quindi le fatture elettroniche che non riportano il relativo numero dell’ ordine elettronico vengono automaticamente rifiutate.

Non solo, le fatture elettroniche devono anche riportare altri dati presenti nell’ordine elettronico di riferimento. In tutto questi dati sono tre e compongono la cosiddetta tripletta di identificazione dell’ordine elettronico.

Differenza tra codice PEPPOL e codice NSO

E’ inoltre importante togliere i dubbi tra la differenza tra codice PEPPOL e codice NSO.

La rete Peppol è una rete europea che gestisce lo scambio di informazioni tra aziende, tra cui anche gli ordini elettronici. Per ricevere gli ordini via PEPPOL è necessario un codice PEPPOL dedicato, chiamato Peppol ID. Questa modalità è però più complessa del NSO e spesso non è necessaria.

L’Italia infatti ha creato apposta la rete NSO proprio per semplificare la ricezione degli ordini. Infatti NSO (Nodo Smistamento Ordini) non è altro che un nodo di PEPPOL creato replicando la infrastruttura SDI che in Italia già funzionava bene per le fatture elettroniche.

Quindi si può riassumere che NSO e PEPPOL concettualmente fanno la stessa cosa. Nella stragrande maggioranza dei casi infatti gli enti della sanità pubblica italiana usano indistintamente il codice NSO dal codice PEPPOL. Tanto che spesso vengono addirittura usati come sinonimi e confusi tra loro.

Tuttavia alcune regioni possono ancora espressamente richiede il codice PEPPOL e non accettare il codice NSO. Ecco perché chi fornisce servizi di ricezione ordini elettronici spesso gestisce entrambi i canali.

codice identificativo nso

Come faccio a ricevere gli ordini elettronici?

Per ricevere un ordine elettronico esistono diverse strade.

Va detto che potresti anche ricevere i tuoi ordini elettronici via posta elettronica PEC. Tuttavia le PEC che riceveresti contengono gli ordini in formato XML UBL e li devi quindi convertire in formato PDF per poterli leggere.

Ecco perché è vivamente consigliato quindi un sistema di ricezione ordini online. Questo, oltre a convertirli in PDF, ti può anche predisporre le bozze delle fatture precompilate in automatico.

Chi ti offre questo servizio ti fornisce il codice identificativo NSO e/o PEPPOL che dovrai poi comunicare ai tuoi clienti, come abbiamo già visto alla pagina Come comunicare il codice NSO ai tuoi clienti 

Come ottenere il tuo codice NSO PEPPOL

Puoi ottenere subito il tuo codice per ricevere gli ordini elettronici con il Servizio Ordini Online di MKT

Gli ordini elettronici che riceverai saranno già convertiti in PDF leggibili pronti per la tua usuale gestione. Inoltre, con il servizio Plus, potrai creare con un click la bozza della fattura elettronica da inviare già completa con tutte le informazioni dell’ordine.

Il Servizio MKT inoltre ti avviserà via email ogni volta che un nuovo ordine a te indirizzato sarà disponibile.

Cosa aspetti, attiva subito il servizio al link qui sotto.