CALCOLO INTERESSI BANCARI


Calcolo e liquidazione degli interessi
MKT-Tesoreria esegue il calcolo degli interessi e delle competenze bancarie in modo analogo a quanto viene effettuato trimestralmente dalle banche e presentato nel Conto Scalare in occasione dell’Estratto Conto Trimestrale.

Il documento dell’Estratto Conto bancario è composto da tre parti:

  l’elenco dei movimenti, cioè l’estratto conto vero e proprio;

  il riassunto a scalare, che serve al calcolo degli interessi;

  il conteggio delle competenze, che è il calcolo di ciò che viene accreditato o addebitato alla fine del periodo.

Ai fini del calcolo degli interessi è importante il Riassunto Scalare in cui vengono riepilogati i saldi giornalieri del conto corrente derivanti dai movimenti riordinati per Data Valuta.
Nel Riassunto Scalare vengono riportati i seguenti dati:
             Data valuta
             Saldo giornaliero
             Numero di giorni in cui il saldo rimane invariato
             Il tasso applicato nel giorno (opzionale)
             I numeri debitori/creditori

RIASSUNTO SCALARE
------------------------------------------------------------------------
Valuta         Movimenti    Saldi   Giorni Tasso%   Numeri      Numeri
                         per Valuta                 Debitori   Creditori
------------------------------------------------------------------------
31/08/09   Ripresa Saldo    6.750,95
01/09/09          828,21    7.579,16   1    1,00                7.579,16
02/09/09          327,46    7.906,62   3    1,00               23.719,86
05/09/09          891,45    8.798,07   2    0,80               17.596,14
07/09/09         -330,63    8.467,44   1    0,80                8.467,44
08/09/09      -20.000,00  -11.532,56   2    7,20    23.065,12  
09/09/09       -1.000,00  -12.532,56   1    7,20    12.532,56

I numeri debitori/creditori vengono calcolati moltiplicando il saldo giornaliero (riportato nel Riassunto Scalare) per il numero di giorni in cui il saldo è rimasto invariato. A seconda che il saldo sia passivo (negativo) o attivo (positivo), si avranno numeri debitori o creditori.
Alcune banche dividono i numeri debitori/creditori per 100 o per 1000, ma questa modalità è irrilevante ai fini del calcolo finale interessi (dove i numeri dovranno essere moltiplicati per il fattore utilizzato) ed influenza solo la presentazione sul Conto Scalare.

Partendo dai numeri/debitori e creditori riportati nel Riassunto Scalare è possibile calcolare gli interessi attivi e passivi con la seguente semplice formula:
             Numeri * tasso / 365 = Interessi maturati
Ad esempio:
             35.597,68 * 7,2% / 365 = 35.597,68 * 0,072 / 365 = 7,02200811 = 7,02

CONTEGGIO INTERESSI PASSIVI
-------------------------------------------------
Decorrenza  Tasso  Numeri Debitori      Interessi
-------------------------------------------------
01/09/09     7,20        35.597,68           7,02
-------------------------------------------------
Totale                                       7,02

CONTEGGIO INTERESSI ATTIVI
-------------------------------------------------
Decorrenza  Tasso Numeri Creditori      Interessi
-------------------------------------------------
01/09/09     1,00        31.299,02           0,86
05/09/09     0,80        26.063,58           0,57
-------------------------------------------------
Totale lordo                                 1,43
Ritenuta fiscale 27%                         0,39
Totale netto                                 1,04

Il Conteggio Interessi Attivi utilizza le stesse modalità di calcolo del Conteggio Interessi Passivi ma al totale interessi (lordo) viene applicata una ritenuta fiscale del 27% per determinare il Totale netto.

Riassumendo ecco le formule utilizzate:

Numeri creditori = saldo positivo per valuta x giorni valuta

Numeri debitori = saldo negativo per valuta x giorni valuta

Interessi attivi lordi = (numeri creditori x tasso creditore) / 365 gg

Interessi attivi netti = interessi attivi lordi - (interessi attivi lordi * 27%)

Interessi passivi = (numeri debitori x tasso passivo) / 365 gg.

Interesse liquidato = Interessi attivi netti – Interessi passivi

Importo a credito/debito = interesse liquidato - commissioni/spese

Filmato Dimostrativo di MKT-Tesoreria Filmato Dimostrativo

Il Controllo Banche è un Modulo Aggiuntivo opzionale alla versione MKT-Tesoreria Professional, mentre è già contenuto nelle versioni Business e Corporate.

Suggerimento!!!

L'attivazione in prova della Tesoreria Professional consente anche di utilizzare gratuitamente per 30 gg il Modulo Aggiuntivo "Controllo Banche".

Domande comuni

  Si può provare gratis il programma ? 

  Come si usa il programma ? 

  Il programma funziona in rete ? 

  Che differenza c'è tra le Versioni ? 

Inoltre potrebbe interessarti

  Controllare i Flussi Finanziari

  Gestire i Pagamenti

  Verificare gli Insoluti

  Ottimizzare i Fondi Bancari

 

          Non trovi la risposta alla tua domanda ?

Suggerimento!!!

Se non trovi la risposta prova a consultare le domande comuni, le soluzioni ai problemi oppure invia le tue richieste o i tuoi suggerimenti a MKT.

MKT Srl  Milano  - Copyright ©
¯¯¯¯¯¯¯¯¯